martedì 23 maggio 2017

vaccinazioni obbligatorie per ridurre la popolazione mondiale?!? Prevenzione o follia distruttiva?!?

Tornano obbligatorie le vaccinazioni nelle scuole italiane. I bambini non potranno iscriversi a nidi e materne se non saranno vaccinati. Sanzioni per i genitori di alunni non vaccinati che frequentano elementari, medie e i primi due anni delle superiori. Ecco cosa cambia per le famiglie italiane: Senza vaccinazioni è vietata l'iscrizione di bimbi a nidi e materne (da 0 a 6 anni). Sanzioni invece per i genitori di bambini che frequentano le elementari, le medie e i primi due anni delle superiori se i loro figli non sono a posto con i vaccini. L'entità della multa va da 500 a 7500 euro.
Stanno davvero ammazzando i nostri bambini con i vaccini obbligatori? Se è così molti si chiedono come mai tanta gente va dietro alle puttanate del calcio, invece di interessarsi di queste cose importanti? Molti preferiscono ubriacarsi di calcio e di programmi televisi dementi piuttosto che porsi la semplice domanda: perché sta succedendo tutto questo? Ormai i media del regime ci lavano il cervello e ci mettono le catene nella mente, impedendoci di pensare e di reagire. Nessuno si rende conto della pericolosità di questo strapotere massonico mondiale rothschildiano che per distruggere la razza bianca obbliga, per legge, i genitori a vaccinare i propri figli. Mi domando con rammarico: perché stanno distruggendo la nostra vita e il futuro dei nostri figli? Nessun medico serio, che non faccia parte del sistema, è sicuro della validità ed efficacia di questi vaccini. Nessuno, dico nessuno, è sicuro che questa obbligatorietà della vaccinazione sia la via giusta per prevenire eventuali malattie future. Il fronte del dissenso non viene tenuto affatto in considerazione.
La tortura delle vaccinazioni, perché?
Ci stanno genitori che non vogliono affatto che i loro figli vengano massacrati e sottoposti a questi tipi di vaccinazione. Vaccinazioni che stanno procurando autismo, e altri tipi di malattie sconosciute, ai nostri bimbi. Questo potere satanico, sionista e rothschildiano che domina il mondo ha deciso: bisogna ridurre la popolazione mondiale con la vaccinazione obbligatoria. I nostri rappresentanti politici, inetti, incapaci e per di più non eletti dal popolo, ubbidiscono, dietro lauti compensi, alle direttive sataniche del potere talmudico che sta portando il nostro popolo verso la sofferenza e la morte programmate. E così da anni ormai continuiamo a morire lentamente tramite la disperazione, tramite le polveri sottili, tramite i cibi avvelenati, tramite l'inquinamento delle acque e della terra, tramite le scie chimiche e chi più ne ha, più ne metta...Fino a maggio 2017 le vaccinazioni obbligatorie in Italia erano quattro: antidifterica, antitetanica, antiepatite B e antipoliomielitica, anche se molte altre venivano comunque offerte attivamente e gratuitamente dal servizio sanitario. Ora però le cose cambiano. Un decreto legge appena approvato dal Consiglio dei ministri, infatti, porta a 12 le vaccinazioni obbligatorie per la fascia d'età 0-16 anni. Ecco quali sono: antipoliomielitica, antidifterica, antitetanica, antipertosse, antiepatite B, Anti Haemophilusinfluenzae tipo B, Antimeningococcica B, Antimeningococcica C, Antimorbillo, Antiparotite, Antirosolia, Antivaricella. 12 Vaccinazioni, ma servono davvero? Questa domanda se la pongono genitori e cittadini che non credono più in questo Stato, spacciato per italiano, che è totalmente nelle mani della massoneria talmudica imperialista mondiale. Molti, anche sui social network hanno iniziato a discutere di questa imposizione, che non ha proprio nulla di trasparenza. 12 vaccinazioni, obbligatorie per legge, stanno facendo tremare genitori e persone che non credono più alla medicina ufficiale. Quasi tutti i genitori, infatti, ritengono che queste 12 vaccinazioni sottopongano il sistema immunitario del bambino a uno stress eccessivo. Noi stiamo dalla parte dei genitori e non vogliamo affatto che il nostro popolo venga distrutto dalla follia di pochi.
Il Dott. Roberto Gava radiato dall'ordine dei medici per essersi espresso contro la vaccinazione obbligatoria
Dario Miedico, medico no vax
Perché il dottor Dario Miedico, che è contro la vaccinazione obbligatoria, è stato radiato dall'ordine dei medici con una decisione presa all'unanimità dai quindici membri della commissione che lo ha ascoltato il 20 maggio? Si tratta del secondo caso in Italia. "Decisione per terrorizzare tutti i medici". La decisione non per nulla era inattesa, lo stesso Miedico, se l'aspettava, tanto che subito dopo l'audizione in commissione disciplinare aveva affermato: "La mia radiazione è il modo per terrorizzare tutti i medici che esprimono idee diverse e controcorrente". Il dottor Miedico aggiunge: "Sui vaccini ormai si è scatenata una caccia alle streghe. Ma io non sono assolutamente contro, sono solo fermamente contrario all'obbligo vaccinale, da cui emergono tutti i danni che ho visto in questi anni". Poi ha aggiunto: "L'accusa è molto pesante e il clima è questo, specie dopo il decreto Lorenzin. E' una decisione indicativa di un atteggiamento drastico nei confronti delle vaccinazioni. Speravo che l'Ordine avesse coraggio". E' il secondo caso in Italia. Miedico era stato anche uno dei firmatari di una lettera che esprimeva perplessità sulle vaccinazioni pediatriche. Tra i firmatari della stessa lettera c'era anche il dottor Roberto Gava, il primo medico radiato in Italia: il procedimento contro di lui era stato preso nei mesi scorsi dall'Ordine di Treviso. Perché i medici come Roberto Gava e Dario Miedico vengono sottoposti a sanzioni se osano portare a galla la verità sommersa dei danni da vaccino? (s. brosal, hervé schirrhein, brigas della Sila)
Video - Vaccini: la Morte nelle vene - No alle vaccinazioni obbligatorie 

Nessun commento:

Posta un commento