domenica 14 dicembre 2014

I Protocolli dei Savi Anziani di Sion - I libri maledetti


Nei primi anni del Novecento iniziò a circolare in Europa un misterioso e controverso libro dal titolo “I Protocolli dei Savi Anziani di Sion”. Al suo interno veniva descritto con precisione il piano di conquista del mondo da parte della comunità ebraica, che si sarebbe dovuto realizzare attraverso il controllo dei punti nevralgici delle moderne società occidentali, quali la finanza, la stampa, l’economia, gli eserciti militari, la morale e la cultura.

“Infiltrati come quinta colonna gigantesca nelle società cristiane gli ebrei lavorano a corromperne la fibra morale, pervertirne le tradizioni, distruggerne l’economia e sovvertirne le istituzioni. Banchieri, intellettuali, artisti,  giornalisti, politici obbediscono a uno stesso disegno e si preparano a raccogliere il frutto del complotto”.

"Mi è stato dato, da un amico personale ora defunto, un manoscritto il quale, con una precisione e chiarezza straordinaria, descrive il piano e lo sviluppo di una sinistra congiura mondiale, che ha il preciso scopo di. determinare lo smembramento inevitabile del mondo non rigenerato. Questo documento venne nelle mie mani circa quattro anni fa (1901) insieme con l'assoluta garanzia che è la traduzione verace di documenti (originali), rubati da una donna ad uno dei capi più potenti, e più altamente iniziati della Massoneria. Il furto fu compiuto alla fine di un'assemblea segreta degli "Iniziati" in Francia - paese che è il nido della "cospirazione massonica ebraica". A coloro che desiderano di vedere e udire oso svelare questo manoscritto col titolo di "Protocolli degli Anziani di Sionne"."  Così inizia l'introduzione di Sergei Nilus (scrittore e mistico russo - 1862 - 1929 - n.d.r.) alla prima pubblicazione dei Protocolli nel 1905.
Nel 1921, un giornalista del Times pubblicò un articolo nel quale affermava che i “Protocolli dei Savi Anziani di Sion” costituivano in realtà un falso, redatto dalla ‘Okhrana’, la polizia segreta zarista, che si era servita, cambiandone il contesto, di un libello satirico dal titolo “Dialogue aux enfers entre Machiavel et Montesquieu” (“Dialoghi all’inferno tra Machiavelli e Montesquieu”), scritto dal francese Maurice Joly per attaccare le mire espansionistiche di Napoleone II. Tutto ciò non fece che accrescere l’interesse attorno al documento che, nonostante l’articolo apparso sul quotidiano inglese, è stato, ed è tuttora, usato per screditare il popolo ebraico dinanzi all’opinione pubblica mondiale. Sono in molti, infatti, coloro che ancora oggi sostengono che il documento sia ‘vero’. Questo rappresenta indubbiamente un fatto su cui riflettere, soprattutto alla luce degli ultimi avvenimenti internazionali.
Dato che molta parte dei Protocolli sembra essersi realizzata (monopoli commerciali, nazioni indebitate, corruzione, strapotere della finanza, materialismo...) è difficile sostenere che questi fossero semplicemente un escamotage zarista per purgare gli ebrei in casa propria. Allo stesso tempo però è difficile credere seriamente che un gruppo di "alti iniziati ebraici", tanto segreti e potenti, abbiano scritto un così corposo atto d'accusa per poi lasciarlo incustodito facendoselo rubare e poi pubblicare.
Personalmente propendo per una spiegazione che è una via di mezzo: i Protocolli contengono parte di un piano reale di conquista del potere ma sono scritti in modo tale da dare alcuni falsi bersagli e allo stesso tempo presentare false soluzioni.

In Arabia Saudita, i testi scolastici ancora oggi trattano questo documento come un “fatto storico”, o ancora che Hamas (da poco alla guida della Palestina) fa riferimento esplicito nel suo Statuto ai Protocolli, considerandoli autentici (“Il piano sionista è senza limiti. Dopo la Palestina, i sionisti aspirano ad espandersi dal Nilo all'Eufrate. Quando avranno sistemato la regione, essi ripartiranno, aspireranno a ulteriori espansioni e così via. Il loro piano è contenuto nei Protocolli dei savi di Sion e la loro attuale condotta è la miglior prova di ciò che diciamo”).

Inoltre l’Autorità Nazionale Palestinese (l’ANP) ha frequentemente usato i Protocolli nei media e nelle scuole per spiegare la politica odierna di Israele.
La prima edizione in lingua russa del 1905 de "I Protocolli dei Savi Anziani di Sion"porta sul frontespizio la scritta: "II grande nel piccolo, e l'anticristo come possibilità immediata di governo". II testo raccoglie i processi verbali delle riunioni segrete del congresso sionista svoltosi in Bale nel 1897. I Protocolli parlano di "un piano 'messianico' di governo dell'umanità, per assicurarne il benessere sotto la direzione vigilante e saggia del 'sovrano universale ebreo' ".

Per chi volesse leggere integralmente i XXIV protocolli questo link riporta il testo integrale del libro.
Il mio non vuol essere un lavoro puntuale di analisi dei Protocolli, quanto una estrazione del succo del testo, il quale è ben sintetizzato già nel primo protocollo, in cui si dice:
Chi vuol regnare deve ricorrere all'astuzia ed all'ipocrisia. L'onestà e la sincerità, grandi qualità umane, diventano vizi in politica. Esse fanno perdere il trono più certamente che non il più acerrimo nemico. Queste qualità devono essere gli attributi delle nazioni Gentili, ma noi non siamo affatto costretti a lasciarci andare da esse. Il nostro diritto sta nella forza. La parola "diritto" rappresenta un'idea astratta senza base alcuna, e significa né più né meno che: "datemi quello che voglio perché io possa dimostrarvi in conseguenza che io son più forte di voi".

Dove principia il diritto e dove termina? In uno Stato dove il potere è male organizzato, ove le leggi e le personalità del regnante sono resi inefficaci dal continuo liberalismo invadente, io mi servo di una nuova forma di attacco usando del diritto della forza per distruggere i canoni e i regolamenti già esistenti, impadronirmi delle leggi, riorganizzare tutte le istituzioni, e diventare così il dittatore di coloro i quali hanno spontaneamente rinunciato al loro potere conferendolo a noi. La nostra forza, nelle attuali traballanti condizioni dell'autorità civile, sarà maggiore di qualsiasi altra, perché sarà invisibile, sino al momento che saremo diventati tanto forti da non temere più nessun attacco per quanto astutamente preparato. Dal male temporaneo, al quale siamo obbligati a ricorrere, emergerà il benefizio in un regime incrollabile che reintegrerà il funzionamento dell'esistenza naturale, distrutto dal liberalismo.
Il fine giustifica i mezzi.

Il testo segue questa linea di pensiero: gli ebrei avrebbero introdotto il liberalismo (e più avanti si inserisce anche il socialismo nello stesso ruolo, il tramite sarebbe la massoneria) nelle nazioni "gentili" per renderne più deboli le leadership, e così facendo essi avranno gioco nel conqustare tali nazioni.
L'idea di base che si vuol impiantare nel lettore è: la democrazia è debolezza perchè espone agli attacchi del nemico; ne consegue che per sentirsi sicuri bisognerebbe affidarsi ad un autoritarismo.
Il termine liberalismo è qui inteso come un mix che comprende libertà di stampa, di religione e di voto. Comprende quindi sia le ideologie di stampo propriamente liberali, che quelle di stampo socialista.
Emblematiche sono le parole:
I nostri principi sono altrettanto potenti quanto i mezzi coi quali li mettiamo in atto. Questo è il motivo per cui non solo con questi mezzi medesimi ma anche con la severità delle nostre dottrine, trionferemo ed assoggetteremo tutti i Governi al nostro Super-Governo. Basta che si sappia che siamo implacabili per prevenire ogni recalcitranza. Anche nel passato noi fummo i primi a gettare al popolo le parole d'ordine: "Libertà, uguaglianza, fratellanza".Parole così spesso ripetute, da quel tempo in poi, da pappagalli ignoranti accorrenti in folla da ogni dove intorno a quest'insegna. Costoro, ripetendole, tolsero al mondo la prosperità ed all'individuo la vera libertà personale, che prima era stata così bene salvaguardata, impedendo alla plebaglia di soffocarla.
Attenzione a queste parole: nel passato loro avrebbero dato alla popolazione le parole d'ordine "Libertà, uguaglianza, fratellanza", ed avrebbero così soffocato la vera libertà personale, così ben salvaguardata nei tempi precedenti... interessante... da chi è stata così ben salvaguardata?
Nel protocollo V la risposta:

Ci diranno che il genere di potere assoluto che suggerisco non si confà col progresso attuale della civiltà, ma vi dimostrerò, invece, che è proprio vero il contrario.
Allorquando i popoli consideravano i loro sovrani come l'espressione della volontà di Dio, si sottomettevano tranquillamente al dispotismo dei loro monarchi. Ma dal giorno in cui infondemmo nelle popolazioni il concetto dei loro diritti, esse cominciarono a considerare i Re come semplici mortali. Al cospetto della plebe la Santa unzione cadde dal capo dei monarchi, e quando ad essa togliemmo anche la religione, il potere fu gettato sulla via come pubblica proprietà e venne afferrato da noi. Oltre a ciò, fra le nostre doti amministrative contiamo quella di saper governare le masse e gl'individui per mezzo di fraseologie astute, di teorie confezionate furbamente, di regole di vita e di ogni altro mezzo d'inganno allettante.
Tutte queste teorie, che i Gentili non comprendono affatto, sono basate sull'analisi e sull'osservazione unite ad una così sapiente argomentazione, che non trova l'uguale fra i nostri rivali, così come essi non possono competere con noi nella costruzione di piani di solidarietà e di azione politica. L'unica società da noi conosciuta che sarebbe capace di farci concorrenza in queste arti potrebbe essere quella dei Gesuiti. Ma siamo riusciti a screditare i Gesuiti agli occhi della plebe stupida per la ragione che questa società è un'organizzazione palese, mentre noi ci teniamo dietro le quinte, mantenendo il segreto della nostra.

In pratica ci stanno dicendo che il mondo sotto l'alleanza Vaticano - Nobiltà era espressione di Vera libertà, ma il mondo dove è permessa la libertà di pensiero, o anche, più avanti nel testo, il diritto di voto dato al popolo, anzichè alle sole classi colte ed abbienti, si espone agli attacchi del nemico.
I Gesuiti sarebbero gli unici che potrebbero invertire il trend e riportare il mondo agli antichi splendori, se non fosse che la propaganda ebraico - massonica - liberal - socialista ha provveduto a screditarli.
Sorgono due considerazioni: 1) nel bene o nel male i Gesuiti devono quindi essere molto potenti e 2) ora che sappiamo chi è il cattivo e chi è il buono sappiamo con chi schierarci... o no?

Non è uno schema ben collaudato?
Non suona come un provvidenziale attentato di Al Queda qualche giorno prima di una importante elezione o dell' approvazione di una legge liberticida per combattere il terrorismo?

I successivi Protocolli parlano nel dettaglio del piano, e questa parte sembra a dir poco profetica. Ne accennerò molto velocemente, lasciando ad ognuno il compito di andare a leggerseli e rimanere stupito dell' attualità: oltre al programma politico - culturale basato sulla debolezza intriseca della democrazia dove il popolo è diviso in fazioni create ad arte si parla di un programma finanziario che preveda una tassazione progressiva, di sostituzione della moneta corrente con altre forme di pagamento (ancora la moneta elettronica non era ipotizzabile), di crisi economiche indotte dalle politiche monetarie gestite da alcuni cartelli di banche private, prestiti ad interessi capestro agli stati, corruzione; tutto questo per portare ad un sommovimento tale da poter creare un nuovo ordine sulla scia di rivoluzione volutamente sobillate.
Notate le parole precise al protocollo XXI:
Ma quando la commedia è finita, rimane il fatto che vi è un grosso debito, e che per pagarne gli interessi il governo deve ricorrere ad un nuovo prestito, il quale alla sua volta non annulla il debito dello Stato; ma anzi lo aumenta. Quando la capacità governativa di prendere in prestito è esaurita, gli interessi dei nuovi prestiti debbono essere pagati con nuove tasse; le quali non sono altro che nuovi debiti contratti per coprirne altri.

domenica 19 ottobre 2014

Immigrati: dopo averci invaso, ci invitano ad andare via dalle loro città! "Nuovi barbari" condizionati fino all'assurdo!

Poveretti fanno pena! Sono stati condizionati fino all'assurdo!
Tanto che ci invitano ad andarcene dalle "loro citta'!
E' chiaro come il sole che sono stati condizionati fino all'assurdo da assistenti sociali, attivisti politici, ed altri mercenari e fanatici della stessa risma al servizio del sistema del "nuovo ordine mondiale" di Rothschild!...
Sono stati ammaestrati a rifiutare e dimenticare la loro stessa origine ed identità ed a sentirsi invece "nuovi italiani", "nuovi europei", "uomini nuovi"!...
E invece, in realtà' sono stati soprattutto spinti a comportarsi, a diventare e ad essere di fatto niente altro che... “nuovi barbari invasori!”... al servizio dei diabolici disegni globali di distruzione e di morte del criminale e satanico imperatore del mondo Rothschild!

A prescindere da qualsiasi giudizio sulla "Lega Nord"!...

Ma quelli che per contro, sicuramente di "sinistra" ed "antifa", hanno scritto sullo striscione di questi giovani ingenui e palesemente Africani: “DALLE NOSTRE CITTA'!” è chiaro che stanno proprio... usando questi poveretti, che non ci sarebbe da meravigliarsi che non sappiano neanche l'italiano, e che non capiscano neanche minimamente quello che c'è scritto sul loro striscione che spingono allegramente avanti!

Un simile comportamento, di questi "astutissimi registi occulti", è sicuramente moralmente disonesto e riprovevole perché significa proprio strumentalizzare le persone come fossero niente altro che utili idioti!  
Le "loro" città?

Quali città?:...

- quelle città e quei villaggi che vengono bombardati in Africa, in Asia ed altrove con ipocrite e criminali "MISSIONI DI PACE" dalla "civile, democratica e progressista NATO”, approvate proprio anche dallo Stato Coloniale e dal Governo Antipopolare che opprimono il Popolo Italiano, e che servono per scacciare a milioni proprio da Africa, Asia, etc. le popolazioni da ridurre in schiavitù ed avviarle in massa nella moderna tratta degli schiavi verso l'Italia e l'Europa?...

- oppure le città in Italia? che il potere globale rothschildiano ebraico massonico ed i suoi sguatteri locali "antifa" e complici vorrebbero progressivamente assegnare a qualsiasi deportato "migrante" straniero, per contribuire a mandare gli "indigeni nativi italiani", nelle riserve come i pellerossa d'America? O in prospettiva per trattare col fosforo bianco, le bombe a frammentazione, etc. gli "indigeni nativi italiani" come i Palestinesi a Gaza ed in tutta la Palestina?...

Ma quando è che ci svegliamo e iniziamo a prendere a calci nel culo:... per lo meno i traditori, i mercenari e tutti gli altri servi, fanatici e golem locali al servizio del potere globale ebraico massonico del NWO del diabolico capo usuraio mondiale Rothschild, e magari pizzichiamo proprio lo stesso satanico Rothschild in persona che:

- da una parte, con la Nato, è da decenni che vanno in armi in ipocrite, false, sanguinose e criminali "missioni di pace" a bombardare la gente in Africa, in Afghanistan, in Iraq, in Libia in Siria, etc. in tutto il mondo!... e a ridurre le persone a schiavi a fucilate, a renderle abbrutite per la disperazione con la miseria, e  per spingere con le stragi milioni di persone come torme di animali terrorizzati, insensati ed incoscienti, perché vedano e si convincano che come unica via di salvezza, rimane loro solo lo scappare dai loro paesi ed il venire in Europa dove troveranno il paese della cuccagna!
- dall'altra parte, una volta che questa massa di schiavi, che loro stessi hanno prima reso poveri disperati con la guerra, sono arrivati nei pressi dell'Italia, sempre e proprio gli stessi identici servi e golem di Rothschild, da ipocriti, falsi, bugiardi, prezzolati e fanatici strumentalizzatori quali sono,... ecco che demagogicamente cambiano completamente maschera, atteggiamento e tattica, al punto che proprio con le stesse navi da guerra della stessa NATO che li ha prima bombardati e massacrati, adesso questi criminali sono perfino andati a ripescare in mare e "salvare" questi loro schiavi "migranti,...

- poi, "qui" in Italia li hanno invece ed addirittura trattati "benissimo" "gratuitamente" e soprattutto... "SENZA SECONDI FINI"!...

Infatti, in Italia, gli agenti di Rothschild li hanno accolti, li hanno curati, li hanno sfamati, gli hanno dato soldi, che è una cuccagna! E infine come in un "paese dei balocchi", in cui divertirsi, gli hanno addirittura messo in mano uno striscione e li hanno mandati contro di noi "nativi, indigeni italiani"!... a provocarci e a sfotterci con discorsi di una insensatezza talmente assurda, in mala fede, ignorante, idiota ed aggressiva da lasciare a bocca aperta per come questi "sfollati", di tutte le guerre Nato nel mondo sono stati mentalmente e moralmente mal ridotti, che si sono bevuti senza il minimo spirito critico qualsiasi scritta su qualsiasi striscione che qualunque agente in italia, non importa se servo prezzolato o fanatico, ma comunque al servizio del satanico imperatore mondiale Rothschild, gli ha preparato e messo in mano!...

“Fuori... dalle "nostre" città”!...
Certo che questi, poveretti, sono stati talmente e criminalmente mal ridotti fisicamente da Nato, schiavisti, scafisti, etc. e poi opportunamente imboniti, caricati ed aizzati mentalmente da assistenti sociali, attivisti sindacali e politici, etc. che proprio non sanno neanche minimamente quello che dice il loro striscione, e men che meno sanno quello che fanno!... e peggio ancora non sanno, o non capiscono, o non si curano neanche minimamente di quello che può passare per la testa a noi "indigeni" nativi d'Italia e d'Europa!

Infatti, quello che c'è scritto sul loro striscione è talmente assurdo e spudoratamente arrogante, aggressivo e prepotente che dimostra chiaramente che quelli che lo stanno portando avanti in allegria e risate, sono solo stati resi presuntuosi, arroganti, aggressivi e in mala fede dalle menzogne criminali e dai condizionamenti con cui gli è stato imbottito il cervello proprio da parte degli agenti rothschildiani che abbiamo menzionato sopra, e che di fatto alla fine del "corso di riprogrammazione" a cui li hanno sottoposti in stile alla mk ultra ed alla tavistock, li manovrano come dei poveri burattini simili a Pinocchio nel paese dei balocchi, nell'interesse di terzi più in alto ancora, che fanno capo al solito superburattinaio e "mangiafuoco" Rothschild!

Rothschild, è dunque evidente che non ama per niente il Popolo Italiano, ma altrettanto certamente odia anche questi poveri Africani, visto che cerca in realtà solo ed unicamente di mettere gli uni contro gli altri, gli stranieri Africani, Asiatici, etc, contro gli "indigeni" nativi Italiani, mentre lui, ebreo massone fa in Italia, in Europa ed in tutto il resto del Mondo, la parte di quello che tra i due litiganti è il terzo che gode, ovvero quello che "divide et impera"!
dopo averci invaso, grazie al piano criminale di Rothschild, ci invitano ad andare via dalle "loro città" 
 Insomma questi poveretti, fanno proprio pena:
- prima Rothschild, tramite la NATO, l'ONU, le truppe dell'UNIONE AFRICANA, li ha fatti massacrare come carne da macello nel loro paese, e perseguitare come criminali, terrorizzandoli per ridurli in schiavitù e scacciarli e farli fuggire dalla loro patria come povero bestiame in fuga!

- poi sempre Rothschild, tramite lo stato, il governo, gli enti locali, gli assistenti sociali, le "opere di carità", etc.. qui in Italia ed in Europa, li ha fatti ridurre a fare da forza di lavoro super sfruttata nei peggiori e più malpagati posti di lavoro e per di più li usa come massa di manovra contro gli "indigeni" italiani ed europei.

- anzi Rothschild li ha fatti talmente condizionare dai suoi tirapiedi: assistenti sociali, partiti, sindacati,opere di carità, etc. che molti di questi è chiaro che ormai sono stati addirittura completamente plagiati,... convinti.... da detti veri nemici del popolo italiano che, il "vero" popolo italiano, sono addirittura e proprio loro!... come ad esempio Balotelli che, secondo i media del regime rothschildiano, è il più italiano di tutti gli italiani!...

- e noi?...

- Noi, è stato loro sicuramente spiegato, sempre dagli agenti rothschildiani di turno, ma in servizio permanente effettivo e ben pagato anche nei media del regime rothschildiano in Italia ed all'estero, che noi non siamo "Italiani", ma siamo solo ed unicamente: "razzisti, omofobi, sessisti e fascisti, etc."!...

Ecco che di fatto, essi da disperati, con potente ed abile gioco delle tre carte. sono stati trasformati dagli agenti di Rothschild in insensati ed arroganti invasori rothschildiani ed occupanti rothschildiani delle nostre città, e presto, appena possibile, verranno ancora trasformati in veri e propri terroristi rothschildiani che cercheranno di ucciderci come kabobo, ed anche peggio!

Costoro, si vede e si capische chiaro che, in realtà non vengono utilizzati dagli sguatteri di Rothschild principalmente come forza lavoro, ma soprattutto vengono usati strumentalmente come concorrenti dei lavoratori locali e fomentati dai propagandisti ed assistenti sociali di Rothschild ad atteggiarsi e ad agire come veri e propri nemici ed invasori! per provocare confusione, disordini, terrore e caos nelle nostre città contro di noi e le nostre famiglie.


arroganti, prepotenti, tracotanti e strafottenti i "nuovi italiani" di Rothschild 


Se, a questo punto ci chiediamo:... A chi giova tutto questo?...

Allora, ecco che scopriamo chiaramente che il tutto è voluto e finanziato dalla solita mafia talmudica ebraica e massonica rothschildiana locale e globale, che aizza e spinge questi Africani, Asiatici, etc. al risentimento ed alla ostilità per quello che hanno patito nei loro paesi!... come se le guerre coloniali della Nato, fossero opera nostra e non proprio degli sguatteri di Rothschild! ed anzi, detta mafia ebraica massonica rothschildiana li incoraggia addirittura alla violenza e fino allo spargimento di sangue, appunto come il micidiale picconatore Kabobo a Milano, come l'esaltato assassino armato di machete a Londra, etc., mentre al contrario a noi gli agenti di Rothschild ci vietano e ci impediscono anche solo a pensare di difenderci da questi poveracci che sono ridotti a plagiati e posseduti a cui gli agenti di Rothschild fanno eseguire alla lettera gli ordini che Rothschild fa passare per tramite dei suoi burattini del parlamento di Bruxelles.

Ovvero anche questa specifica "Unione Europea",.. voluta da Rothschild e dai suoi criminali complici, è un crimine contro l'umanita', proprio identicamente a come, a suo tempo ed anche adesso, è un "crimine contro l'umanità'" la falsa e distorta unità d'Italia voluta da Rothschild solo nel modo e nella misura in cui conveniva e conviene solo a lui!...
ma è anche interessante e rivelatore da notare che all'opposto e per totale contrappasso, proprio in Israele che è lo stato privato e personale del satanico Rothschild, lì,.. sia contro gli stranieri che non sono ebrei, che contro gli indigeni e nativi palestinesi che non sono ebrei,... Si spara, si bombarda, si ammazza, si tortura, si violenta, si stupra, si ruba, si rapina, etc., Etc., Etc., ovvero si crea l'inferno in terra per chiunque non sia ebreo!... e si pretende che la Palestina sia solo ed unicamente degli ebrei e di nessun altro! Non come l'Italia o l'Europa che Rothschild e compari vogliono che sia di tutti meno che degli Italiani o degli Europei.


lo Stato italiano paga 46 euro al giorno per ogni clandestino, mentre i nostri pensionati fanno la fame

Insomma il potere globale nel mondo intero e locale in Italia, che attualmente è massimamente e saldamente in mano dei servi mercenari o fanatici della famiglia Rothschild, che da più di duecento anni è in assoluto la più ricca e potente entità della Terra, usa i due pesi e le due misure a favore del suo eletto popolo ebreo e tratta come meno che bestie tutti gli altri popoli della terra, noi compresi.

Se non ci sveglieremo e non capiremo e non prenderemo misure adeguate contro questo capo supremo del mondo che è Rothschild ed i suoi vassalli e servi che manovrano e gestiscono tutto il mondo secondo i loro criminali interessi, né noi, né le nostre famiglie avranno mai il benché minimo futuro, perché è chiarissimo che questo Rothschild, con il suo immenso potere, che di padre in figlio gli arriva da centinaia di anni addietro di strozzinaggio ed usura in tutto il mondo, ha deciso, come già prima di lui tutti i suoi ascendenti e tutti i suoi familiari, la sua corte, ed il suo stato mondiale e governo mondiale del suo <<nuovo ordine mondiale>>, che per tutti noi è riservato solo... un posto all'inferno... nell'altro mondo!..
SVEGLIA !!!...
Questi invasori ricevono dal "Nostro Stato", quindi dalle tasse che noi paghiamo, 1250 euro al mese. Ed i nostri pensionati fanno la fame...
(salvatore brosal - duccio mallamaci)

                                    Video: L'invasione barbarica finanziata da Rothschild 




sabato 4 ottobre 2014

L'unità d'Italia è stato un crimine contro l'umanità

Perché prendersela contro "questa" Italia? Contro "questa" particolare unità d'Italia? Contro "questo" particolare e contingente Stato? ovvero contro questa particolare e storicamente contingente Classe Dominante che attualmente egemonizza l'Italia ed opprime il Popolo Italiano?...

Ormai, sulla base di quanto è oggettivamente successo dal 1861 ai nostri giorni,... e siccome, ormai da fin troppo tempo, "del senno di poi sono piene le fosse"!... Noi riteniamo che sia finalmente venuto il tempo in cui sia più che giusto ed anzi necessario e fortemente doveroso criticare a fondo: "questa" Italia, "questa" particolare unità d'Italia; "Questo" particolare e contingente Stato che domina l'Italia, ovvero questa particolare e storicamente contingente e sempre più autoritaria ed oppressiva Classe Dominante che, con il suo Regime tirannico e coloniale, vorrebbe per conto terzi sovranazionali, e sta, in effetti, gradualmente portando il Popolo Italiano a "piccoli passi" alla più irrimediabile rovina ed al vero e proprio sterminio più totale!...

Per fare su questo tema, su questi argomenti, una discussione ed un confronto di idee con i nostri lettori, che sia però veramente ben fatto, ovvero in termini che siano, il più oggettivamente possibile, chiari, comprensibili, utili e costruttivi, per lo meno per coloro che sono animati da buona volontà, crediamo che sia però necessario fare prima, ossia preventivamente, delle opportune premesse di tipo logico, dialettico, retorico ed anche ideologico e politico,... ma ovviamente nel senso migliore dei termini qui usati.

Infatti di quale Italia vogliamo qui parlare?...

Perché di Italie: parafrasando il solito ed abusato Pirandello, ve ne sono: una, nessuna e centomila!...

Vogliamo parlare dunque della.... Nostra Italia?... quella rappresentata dal Popolo Italiano, o per lo meno dalla sua parte migliore formata da persone di buona volontà?

O vogliamo parlare della "loro" Italia? Ovvero dell'Italia ebraico massonica di Rothschild e compari nata formalmente nel 1861 e restaurata nel 1943?

La Nostra Italia è iniziata più di tremila anni fa!

La "loro" "Italia", ossia dell'attuale Stato o Gruppo di Potere, qualsiasi sia il momento in cui sia stata concepita, è nata formalmente nel 1861 e poi è stata restaurata nel 1943, e comunque ed assolutamente è in tutti e due i casi una creatura di Rothschild e degli ambienti ebraicomassonici al suo seguito, che ripetiamo ha preso militarmente il sopravvento nel territorio d'Italia, appunto nel 1861 e, dopo la parentesi del ventennio fascista in cui detto Stato di Rothschild era stato in parte esautorato, detta creatura rothschildiana è stata restaurata militarmente in modo ancora più pesante nel 1943.

Inoltre, bisogna fare molta attenzione al fatto che si crea un guazzabuglio inestricabile incomprensibile e che confonde le idee e fa commettere errori logici ed ideologici gravissimi a chicchessia, se si continua ad usare la parola "Italia" come un assoluto con cui si comprendono, si sottintendono e si confondono in detta unica parola, ingenuamente ed incosciamente o coscientemente e maliziosamente, un unico intricatissimo e confusissimo groviglio di concetti e di parole certamente collegate ma non sostanzialmente equivalenti, senza sapere o senza volere distinguere correttamente e doverosamente i concetti di: Stato, Popolo, Nazione, Cittadinanza, Etnia, Razza, Territorio, Paese, etc., etc., etc.!... che sono cose spesso molto ben diverse tra loro e fortemente distinte ed addirittura talvolta antagonisticamente contrapposte tra loro. Ecco perché noi possiamo dire a ragione, dal nostro punto di vista, che l'Italia di Rothschild è stata:...

La più grande sciagura che potesse capitare ai Popoli Italiani, che vivevano in pace nel glorioso “Regno due Sicilie” con Napoli magnifica Capitale, o nel Veneto con Venezia, splendore di Bellezza...

Infatti la cosiddetta e sedicente "Italia" voluta ed imposta da Rothschild nel 1861 e poi di nuovo ed ancora peggio nel 1943, altro non è che un suo ipocrita e schizofrenico Stato fantoccio, tirannico coloniale che è il più acerrimo nemico proprio di quel Popolo Italiano che... "dice"... di rappresentare, ma che invece opprime, sfrutta, truffa, estorce, rapina, violenta, tortura, terrorizza, schiavizza e cannibalizza !

L'attuale Stato Italiano è appunto uno Stato imposto truffaldinamente e violentemente dalla potentissima e talmudica Famiglia Rothschild nel 1861 e poi di nuovo nel 1943 con insita all'interno di esso:
una fortissima contraddizione antagonista tra la sua Classe Dominante Rothschildiana Ebraica e Massonica ed il dominato Popolo Papista, Italiano e Cattolico!...

- una fortissima contraddizione talmudica, lombrosiana e razzista che volutamente e malignamente contrapponeva i popoli dell'Italia del Nord ai popoli dell'Italia del Sud, e per di più contrapponeva niceforianamente una parte "benedetta" del popolo dell'Italia del Sud, con caratteristiche razziali più bianche e più europee, ad un ipotetico "Popolo Maledetto" o "Razza Maledetta", con caratteristiche razziali più scure e più africane o mediorientali!

- ed altre contraddizioni gravissime che ancora adesso sono alimentate artificialmente dal satanico Rothschild e dai suoi ascari e golem al potere, secondo le tecniche e le direttive sperimentate e collaudate da millenni di esercizio del potere che fanno capo al classico "divide et impera"!...

Tu che conosci la verità sei pregato di divulgarla, farla conoscere a tutti. Cerca le verità sepolte e riportale alla luce. Divulgale a chi ignora. Il Regno delle due Sicilie era il terzo Stato più ricco al mondo. L'Unità d'Italia ha distrutto l'Italianità ed il buon rapporto fra gli stessi Italiani. Prima dell'Unità da noi ci si cibava di Bellezza fra arte e cultura in quei palazzi, che erano i più belli d'Europa.

Francesco II di Borbone profetizzò che non ci sarebbero rimasti neanche gli occhi per piangere. Infatti è e sarà così con questa maledetta falsa Unità, da ora e per le generazioni a venire.

Il Regno delle due Sicilie ed il Veneto distrutte 154 anni fa, insieme alla Sardegna, La Dalmazia e l'Istria distrutte alla fine del secondo conflitto mondiale. L'italianissima Corsica data in pasto alla ferocia degli aguzzini francesi. Briga e Tenda e la Contea di Nizza cedute alla stessa Francia. Il tricolore massonico ebraico rothschildiano ha seminato solo morte e fatto versare tanto sangue innocente.

Un'orda barbarica scese dal Piemonte !
"Parlavano una strana lingua e bestemmiavano in continuazione...
donne stuprate, uomini e bambini uccisi e trucidati. Interi paesi bruciati e rasi al suolo. Ogni ricchezza venne saccheggiata..."......
i crimini commessi dai lombardo-piemontesi contro il popolo meridionale sono INENARRABILI.
Furono talmente EFFERATI che ancora oggi vengono taciuti.
Altro che fratelli d'Itaglia! Non siamo nemmeno parenti.
Quante menzogne, quanti massacri, quanto sangue e quante lacrime abbiamo versato e stiamo versando per questa Italia bugiarda.

L'Unità d'Italia, voluta da Rothschild, il capostrozzino mondiale di allora e di adesso, in modo distorto e su misura per i suoi sordidi interessi, è stata la più grande sciagura che potesse capitarci ed ancora adesso dopo più di 150 anni il Popolo Italiano nel suo complesso ne sta pagando un pesantissimo scotto.

Ben altri, che l'avido Rothschild ed i suoi ascari e golem "risorgimentali", furono quelli che amarono veramente l'Italia e gli Italiani e li vollero veramente uniti con pari dignità e nel senso migliore dei termini, e tra questi, anche se sfortunato, spicca più di tutti Benito Mussolini!

Napoli era la terza capitale d'Europa ... 150 anni di storia sono riusciti a trasformarla in un deposito di rifiuti. Questa è l'Italia rothschildiana, non certamente la nostra. 

domenica 28 settembre 2014

Emigrazione di massa: Pura Follia, Crimine diabolico - La nuova tratta degli Schiavi

Ecco come distruggere l'Italia, l'Europa ed il Mondo Intero!
Questa non è affatto una innocente e pacifica "Migrazione" spontanea!...

I mass media del Regime Tirannico Globale di Rothschild li chiama eufemisticamente ed ipocritamente "migranti", ma è una lurida menzogna! La tragica verità è che si tratta di veri e propri DEPORTATI con l'inganno, col terrore e con la violenza! Questa è in realtà una vera e propria Moderna e Violenta Tratta degli Schiavi dall'Africa ed una Dissimulata Invasione e Colonizzazione dell'Europa!

Si tratta del Piano Kalergi contro i Popoli d'Europa che è identico a quello che fu messo in atto nei secoli scorsi con la Tratta degli Schiavi dall'Africa e l'Invasione delle Americhe che portò alla Distruzione dei Popoli Americani Originari.

Tutte e due queste operazioni epocali: oggi contro l'Europa e ieri contro le Americhe, sia pure a distanza di secoli, sono volute e dirette sempre e comunque dal medesimo centro di potere della Grande Finanza Monopolistica Globale Massonica Ebraica che fa capo alla Talmudica Famiglia Rothschild!

Questa è una effettiva Deportazione di Massa di Milioni di persone che, grazie a Onu, Nato, Usa, Eu, Israele, etc. vengono strappate alle loro terre con il terrore delle guerre, della morte, della fame e delle malattie e fatte fuggire, spinte ed incanalate con l'inganno e con la violenza nel flusso di una Grande Invasione di altri paesi che è stata programmata, dalla "A" alla "Zeta",dai signori e padroni del NWO! (nuovo ordine mondiale)

Il N.W.O.,"New World Order", ovvero il Nuovo Ordine Mondiale è l'insieme dei Burattini, complici e criminali, di Casa Rothschild che attualmente stanno operando contro l'Italia e l'Europa, allo stesso identico modo in cui operarono a suo tempo sempre agli ordini della stessa Famiglia Rothschild nel momento in cui essa svolse la massima regia della Tratta degli Schiavi con cui spopolò l'Africa e spopolò anche interi paesi d'Europa come l'Irlanda ed il Sud d'Italia, e spostò decine e centinaia di milioni di persone per colonizzare le Americhe, sterminando le popolazioni locali che colà già originariamente vi abitavano.

- Il fatto è che tutti i Politicanti che siedono in Parlamento di questo Stato Coloniale Massonico Ebraico Rothschildiano che tiranneggia l'Italia, e tutti i Burocrati di questa criminale e strozzina “Unione Europea” dei Banchieri, sono uomini vigliacchi, criminali, delinquenti, cialtroni, che non rappresentano affatto il Popolo Italiano, ma che in verità sono al totale servizio del Grande Capitale Monopolista Cosmopolita Massonico Ebraico capeggiato dalla Famiglia Rothschild, e favoriscono in tutti i modi questa Moderna Tratta degli Schiavi con cui stanno stravolgendo l'Italia, l'Europa ed il Mondo Intero.

- Il fatto è che i Militari  che, inquadrati nella supercriminale e guerrafondaia Nato, vanno all'Estero, per essere impiegati nelle ipocrite e criminali missioni di "Peace Keeping" e di "Lotta al Terrorismo", di fatto portano la Guerra Coloniale e Schiavistica, proprio in quei paesi da cui poi, non a caso, arriva detta enorme "migrazione"... spintanea!...

Ora infatti questo governo criminale vigente in Italia manda i suoi militari anche in Siria, ma già prima li ha mandati appunto in Libia, da cui, proprio ad opera diretta ed indiretta di codesti militari Nato, arrivano ogni giorno decine di barconi identici al barcone pieno fino all'inverosimile di disperati che appare in foto.

I militari Nato sono stati mandati anche in Iraq, in Afghanistan, in Congo ed in generale in buona parte di tutta l'Africa proprio dove negli ultimi 10 anni hanno contribuito a sterminare 15 milioni di persone!... hanno fatto fuggire 40 milioni di persone dai loro paesi messi a ferro e fuoco!... e sono stati in sostanza il motore primo di questa forzosa "Migrazione", che non ha niente di "umano" nel senso migliore del termine, me che invece non è niente altro che spostamento a forza di talmudico "bestiame in forme umane" da un coninente all'altro!...

Costringere a scappare col terrore! Spostare a forza! Deportare dalle proprie case bombardate, usando appunto il Terrore della Guerra, della Morte, della Persecuzione, della Fame, e delle Malattie,... decine e centinaia di milioni di persone da un continente all'altro!... seminando Caos nel continente d'origine e Caos nel continente d'arrivo, per potere così creare le premesse per dare modo e materiale umano utile a Rothschild per costruire il suo Nuovo Ordine Mondiale!... Questo... è stato l'operato dei "militari" Nato, Pac ed Onu provenienti anche dall'Italietta di questi "governi" e di questo Stato fantoccio della Famiglia Rothschild .

Il fatto è che proprio questo Governo e questo Stato attuali che sono agli ordini della massima finanza globale di sempre:...
- mandano militari a terrorizzare, con la guerra, la morte , la fame e le malattie, popolazioni di altri paesi!
- e tirano fuori dal cappello a cilindro politicanti ciarlatani e funzionari senza cuore che mentono, imbrogliano, confondono e paralizzano, ed estorcono il Popolo italiano!...
in realtà non rappresentano affatto la nostra Patria e non sono per niente la "NOSTRA ITALIA"!

Politicanti, Militari, Magistrati e Funzionari d'ogni risma dei vari Ministeri ed enti, locali e globali di questo Stato, sono stati in effetti sistematicamente scelti e nominati dal potere occulto globale, che è nelle mani della mafia più potente del mondo: quella talmudica ebraica sionista rothschildiana!...

Di fatto tutti questi funzionari non sono niente altro che un'associazione a delinquere di servi leali al massimo solo a detto potere occulto, ma sleali al massimo, invece, proprio nei confronti del Popolo Italiano verso cui si comportano da imbroglioni, ladri, traditori, vigliacchi, sanguisughe e delinquenti. E tutti assieme ai loro padroni e signori locali sono solo una deforme caricatura della vera e gloriosa Italia di una volta!

Questi servi locali attuali del Regime tirannico globale di Rothschild, che mentono spudoratamente "dicendo" di rappresentare l'Italia ed il Popolo Italiano, in realtà, tutti assieme rappresentano una "Italietta" sgangherata e cialtrona che non ha niente a che vedere con l'Italia che è stata per millenni faro di civiltà per tutto il Mondo!

Questa "Italietta" di Rothschild in effetti, non è affatto la Nostra Italia, ma è solo una brutta Caricatura ed una sconcia Barzelletta rappresentata da burattini Criminali, proprio nelle mani di quel grande affamatore di Popoli, che è... Rothschild!...
.
 Questa non è affatto una pacifica emigrazione di massa, bensì una vera tratta degli schiavi, organizzata dal "Nuovo Ordine Mondiale"
Nella foto ( martedì 1 luglio 2014) - uno dei tanti sbarchi a Lampedusa. Tragedia Lampedusa: fermate 7 persone. L'accusa è di essere gli organizzatori dei viaggi della speranza per migliaia di "immigrati" africani verso l'Italia e di essere responsabili, tra l'e altre cose, del naufragio avvenuto lo scorso 3 ottobre a Lampedusa, e che causò la morte di 366 persone.
(salvatore brosal - duccio mallamaci)

martedì 23 settembre 2014

L'Unità d'Italia, voluta da Rothschild, è stata la più grande sciagura che potesse capitarci. Solo Benito Mussolini amò davvero l'Italia e gli Italiani.

Gli Italiani sono ormai schiavi del Potere globale: quello stesso potere globale che nel 1861 impose l'Italietta massonica del “risorgimento”, in danno del Regno delle due Sicilie, terza potenza mondiale economica di allora; Nel 1943 impose l'”Italietta democratica” della “resistenza” ridotta a Stato coloniale a sovranità limitata, e che attualmente sta portando un attacco micidiale alla stessa identità ed esistenza del Popolo Italiano.

Anche oggigiorno, lo Stato Coloniale, imposto militarmente nel 1943 con la "Liberazione" operata dagli "Alleati" Anticattolici, Anticristiani, Massonici, Ebraici, Rothschildiani, dopo la loro vittoria della Seconda Guerra Mondiale, opprime e tiranneggia appunto il Popolo Italiano cercando, ormai addirittura palesemente, di portarlo gradualmente al suo sfascio sociale totale, alla sua disintegrazione nazionale, alla sua perdita di coscienza della propria identità storica, alla sua messa in minoranza nella stessa Italia ed alla sua scomparsa dalla realtà di questo mondo per suo progressivo vero e proprio genocidio, il tutto in modo molto significativamente analogo a quanto a suo tempo fu fatto agli Indiani d'America, agli Aborigeni Australiani, ed a tanti altri popoli delle "colonie", ed analogamente a quanto ancora attualmente viene criminalmente perpetrato in danno del Popolo Palestinese in Palestina proprio da "Israele": lo Stato privato e personale degli usurai di Casa Rothschild!

Matteo Renzi, burattino di Rothschild

Il debito pubblico è una truffa, una vera estorsione ai danni del Popolo Italiano.
Visto l'andazzo del tono e degli argomenti fritti e rifritti dai mass media del regime monopolistico mediatico rothschildiano in Italia, l'idea che va per la maggiore tra molta gente, a proposito del "Debito Pubblico", che lo Stato Coloniale Massonico Ebraico Rothschildiano vigente in Italia ha contratto con "i Mercati", e cioè con la stessa e medesima Casa Rothschild, è che i politicanti, più o meno eletti, o nominati o cooptati in Italia, sono per lo più disonesti, corrotti e traditori, ecco che detto debito si sia accumulato per mezzo di truffe assurde e di imbrogli senza fine ai danni del popolo Italiano.

Il debito pubblico è una truffa, una vera estorsione

La verità è invece completamente lontana da quella che è la sostanza prima ed oggettiva dei fatti, perché non soltanto di truffe e di raggiri si tratta in realtà, ma soprattutto di vere e proprie mafiosissime estorsioni, rapine e saccheggi, di fronte ai quali si rimane basiti per la loro spregiudicatezza, sfrontatezza e violenza, davanti alle quali difficilmente si può rimanere del tutto indifferenti.

Ovvero tra tanti politicanti ignoranti, idioti e disonesti, capita inevitabilmente che vi siano a volte anche dei veri e propri politici nel senso migliore dei termini, sia per cognizioni, che per intelligenza che per onestà!.... e allora, è proprio contro costoro che la mafia strozzina rothschildiana, che, da circa più di tre secoli, è la più potente a livello planetario, si scaglia non solo con l'inganno, ma anche con la violenza assassina per raggiungere comunque con le buone o con le cattive, i suoi luridi e criminali obbiettivi contro il Popolo Italiano e contro tutti gli altri Popoli del Mondo!

L'unità d'Italia è stata la più grande sciagura che potesse capitare agli Italiani, che dal 1861 sono soggetti a subire rapine ed estorsioni di Stato. Uno Stato in mano alla mafia più criminale del mondo, quella rothschildiana.

Benito Mussolini, l'unico Statista che amò davvero l'Italia e gli Italiani

Se vogliamo costruire l'Italia, che non è stata mai unita, dobbiamo iniziarlo a fare nel nome della verità storica: presente e passata. Dobbiamo riconoscere che dal 1861 fino a tuttora solo pochi uomini si sono dimostrati degni di essere ritenuti veramente amanti del Popolo Italiano. Fra questi il più in vista, pur con tutti i suoi limiti, è sicuramente la figura di Benito Mussolini. La stragrande maggioranza dei governanti venuti, prima e dopo di lui, sono stati burattini nelle mani di poteri forti ed occulti, e nelle mani di burocrati sconosciuti, che ancora adesso hanno un potere enorme. Alla Storia non puoi togliere nulla, perché se le togli qualcosa, prima o poi, te la fa scontare. E la cosa assurda che succede in questa Italia è che ci costringono a festeggiare, dal 25 aprile 1945 in poi, il giorno della sconfitta italiana, e della conquista straniera, come giorno della “liberazione”. Il 25 aprile per me è invece un giorno nefasto perché, oltre al fatto che l'Italia perse la guerra, gli Stati Uniti d'America, insieme alle “forze alleate”, occuparono, ed occupano ancora militarmente d'allora con centinaia di basi militari, tutto il territorio nazionale.

In Italia, l'italiano non è più a casa sua, è uno straniero in Patria, con l'aggravante che viene vessato e criminalizzato anche dalle stesse istituzioni, che dovrebbero garantirgli lavoro, sicurezza, tranquillità, benessere, libertà... Extracomunitari e rom, invece, che sono arrivati clandestinamente in Italia, hanno benefici, favori ed aiuti negati a noi tutti. I doveri sono degli Italiani ed i diritti spettano a gente che non appartiene a questa nazione. Gli individui, figli di questa terra, non valgono davvero niente per questo Stato-tiranno. Uno Stato senza onore, e senza dignità, ma soprattutto senza nessuna autonomia e sovranità, che non fa altro che mortificare, opprimere, sfruttare, cannibalizzare, schiavizzare tutti, ma proprio tutti i cittadini di questa nazione chiamata Italia.

L'unità d'Italia è stata fatta contro il volere degli Italiani, è stata fatta da potenze straniere per dividere gli Italiani; come oggi, ad esempio, l'”Unione Europea” è stata fatta per dividere gli Europei. Per capire il male che affligge questa nazione dobbiamo farlo nella ricerca della verità storica e non nelle favolette che scribacchini prezzolati e servi del potere di parte ci hanno finora raccontato.

Ecco un pensiero del grande Meridionalista Angelo Manna:
Gli eroi del cosiddetto Risorgimento furono dei criminali sull'orlo dell'asburgizzazione, e che i loro sacri ideali fecero da paravento a uzzoli predatori e sanguinari. Al grido di: "fuori lo straniero" gli eroi - cioè i criminali - imposero ai rinnegati e agli spergiuri del Regno di Napoli la cacciata di un re che era napoletano da quattro generazioni e la distruzione di uno Stato libero, indipendente e sovrano. Ed al suo posto imposero un re che parlava francese che era il re più spergiuro e fellone e debitoso d'Europa, a prova di storia.”
(Salvatore Brosal)