mercoledì 4 gennaio 2017

lo sterminio della razza bianca e il piano Kalergi: l'Italia in particolare e l'Europa, in generale, nelle mani del giudaismo talmudico

"Lo sterminio della razza bianca è necessario per risolvere i problemi sociali di tutto il mondo!", lo afferma l'ebreo Noel Ignatiev - La chiave per risolvere tutti i problemi sociali del loro mondo è: "Eliminare la Razza Bianca”! Questo, lo afferma Noel Ignatiev, ebreo "progressista" appartenente alla Cabala satanica sionista mondiale ebraica la quale lavora a questo progetto già da moltissimo tempo.


Questi Giudei, negrieri e sionisti vogliono distruggere il nostro mondo, la nostra storia, la nostra cultura, la nostra razza. Essi hanno realizzato un enorme potere: possiedono quasi tutte le banche del mondo e controllano capillarmente quasi tutti gli Stati e i Governi dell'intero pianeta. Vivono secondo la legge del talmud, che predica che gli ebrei, per salvarsi devono fare il Male, procurando sofferenza a coloro che, amici o nemici, essi individuino come loro possibili ed utili vittime sacrificali.
Il loro perfido piano, per ora, sta funzionando quasi alla perfezione: Vanno in Africa e, con le buone o con le cattive, con guerre, terrore, fame, miseria, propaganda e corruzione convincono o costringono, a venire in Europa a cercar fortuna, di riffa o di raffa, molti negri di ogni tipo: uomini e donne, giovani, vecchi e bambini, quali prestanti ed in perfetta salute e quali deboli, malati e portatori di pericolosissime malattie infettive, come tubercolosi, malaria, dengue, aids, ebola, ecc... Alcuni di questi Africani vengono perfino rapiti negli Stati a sud del Sahara e sul Golfo di Guinea, deportati sotto sorveglianza armata attraverso il deserto del Sahara e costretti ad imbarcarsi a forza dalla Libia verso l'Italia. Per altri invece, alle loro famiglie vengono dati in cambio dei soldi da questi negrieri, e cioè questi poveracci vengono praticamente comprati con un vero e proprio contratto strozzino e schiavista; mentre a molti di coloro che decidono, come veri e propri mercenari di guerra, di venire in Europa, sempre con lo stesso metodo strozzino e ricattatorio, viene pagato il viaggio sulle navi messe a disposizione dal satanico Rothschild. In Europa questi nuovi arrivati vengono in certi casi dispersi come clandestini in campi di fortuna nascosti perfino nei boschi dove vivono, costretti con la violenza e con l'inganno, in uno stato schiavistico e di abbrutimento bestiale totale in condizione di mera sussistenza, lavorando supersfruttati nei campi per la raccolta del pomodoro, della frutta e negli allevamenti di maiali e di altri animali per paghe assurdamente basse di 3 o 4 euro al giorno; altri invece "più fortunati" vengono alloggiati dalla Caritas o dalle Coop, finanziate dallo Stato fantoccio sionista, sedicente "italiano", in confortevoli alberghi, o in discutibilissimi e tremendi centri di accoglienza. In certi casi ricevono gratuitamente vitto, alloggio, e addirittura cellulari, PC a disposizione e in più un sussidio giornaliero. Non a caso, miliardi di euro sono stati stanziati da tutti i governi fantoccio della “Unione Europea” sionista anche per la Nato e l'Onu che da una parte fanno la guerra a questi disgraziati nei loro paesi d'origine e dall'altra "li salvano" quando attraversano il Mediterraneo verso l'Italia, e per i Servizi Sociali e le onlus per la loro accoglienza ed il loro mantenimento. Stati, Governi e Chiese che sono tutti appunto controllati dalla Cabala mondiale ebraico-sionista.
Quando, però, l'Europa sarà sufficientemente strapiena di moltissimi stranieri soprattutto africani ed asiatici, che stanno già da un pezzo venendo inseriti a tutti i livelli, sia bassi che alti in tutti gli organi sociali e statali, come per esempio la congolese Kienge, il marocchino Chaouki, l'israeliano Gutgeld, ed altri ancora in parlamento, ma anche in tutti gli altri settori dello Stato e soprattutto tra i militari e gli organi di polizia e di repressione, allora scatterà la fase finale dell'ormai famigerato "Piano Kalergi". (la distruzione della Razza Bianca)
All'interno di molti Stati, specie del Sud Europa, a moltissimi di questi, "profughi" e "migranti" soprattutto tra i più poveri, disperati e schiavizzati, verrà tolto di colpo la possibilità di lavorare anche per paghe da fame, sarà tolto qualsiasi sussidio ed anche i più "fortunati" verranno sbattuti fuori dagli alberghi e dai centri di accoglienza ed anche da posti di lavoro molto importanti, e tutti saranno costretti in maniera anche violenta a ribellarsi per sopravvivere. Perciò sarà la guerra civile peggio che nelle "banlieu" parigine!, Ma, allora, con l'occasione sarà dato anche luogo a vere e proprie invasioni barbariche dall'esterno con "commandos" dell'Isis e di Al Qeda, etc, dalla Libia e da altri stati del Nord Africa, come la Tunisia e l'Egitto, e dal Vicino Oriente, come la Turchia e l'Arabia Saudita, fatti andare di proposito al collasso, allo sfascio ed alle convulsioni delle rivoluzioni e delle guerre civili ed incivili.
Ragazze europee di nazionalità tedesca
Il fatto è che Noel Ignatiev pur essendo nato a Philadelphia, Pennsylvania, United States nel 1940, è comunque uno dei tantissimi ebrei nati dappertutto nel mondo, ma sempre tutti fortemente collegati tra loro in un'unica associazione a delinquere criminale mondiale di stampo sionista, che è la Cabala ebraica, talmudica, rothschildiana mondiale. Questi ebrei sionisti, talmudici e rothschildiani ritengono infatti, che gli Italiani in particolare, ma in generale tutti gli Europei e l'intera Razza Bianca a livello Mondiale, siano per loro il principale e più pericoloso ostacolo sulla via della realizzazione, anche militare, del loro impero millenario talmudico, egemone su tutta la Terra e sull'intero Sistema Solare.
Ignatiev è dunque niente altro che uno dei tanti collaboratori e programmatori, sia pure di punta, in questo progetto di sterminio di massa a livello mondiale con il quale la Cabala Mondiale Ebraica postula che gli ebrei, per risolvere i loro problemi di dominio e schiavizzazione del resto dell'Umanità del mondo intero, abbiano bisogno di procedere alla eliminazione prima di tutto degli Italiani, poi degli Europei ed infine della intera razza bianca a livello mondiale!

Noel Ignatiev, ebreo "progressista", lavora da anni al progetto per lo sterminio della Razza Bianca
Di fronte a tutto questo, noi Italiani, Noi Europei, Noi di Razza Bianca, non dobbiamo per nulla arrenderci o rimanere passivi come stupide bestie: vacche, maiali o pecore che, passato il periodo dell'ingrasso, vengono poi munte, tosate ed infine portate tutte al macello. Noi non siamo affatto animali decerebrati, ma esseri umani ben dotati di capacità di intendere e di volere, e non saranno certamente neanche i più astuti e malvagi tra i Figli di Giuda a riuscire a prenderci per fessi, metterci nel sacco e portarci tutti al macello per il loro sfizio, la loro soddisfazione, la loro felicità fatta desiderio di primato e di dominio totale mondiale ed assoluto su tutto e tutti!
Se noi penseremo, diremo e faremo le cose giuste, allora come già altre volte nel passato del mondo, questi Figli del Demonio saranno sconfitti, dispersi e riprecipitati di nuovo per secoli e secoli fino al fondo dell'Inferno da cui sono sfuggiti e provengono tutti. (salvatore brosal, duccio. ma)

Video: Lo Sterminio della Razza bianca è necessario - Progetto degli ebrei sionisti - (Piano Kalergi)




9 commenti:

  1. QUELLO SFIGATO DI kalergi HA PERÓ FATTO I CONTI SENZA L' O S T E ,COME DEL RESTO TUTTA LA MASNADA DI "demoni" CHE LO PROMUOVONO E LO SOSTENGONO IN MILLE MODI !!!!!!!...-2.173...ARMAGEDDON...#radioblast.net...

    RispondiElimina
  2. Hanno sempre fatto quello che volevano, guidando le masse di pecore dove volevano e quando volevano, e anche sta volta ci stanno riuscendo alla grande, ma in fondo non hanno tutti i torti, le masse sono apatiche, ignoranti menefreghiste e molto ma molto stupide, basta guardarsi in torno per capirlo che ormai l'inteligenza è molto ma molto rara!

    RispondiElimina
  3. E' la vendetta degli Ebrei per le persecuzioni che, nel corso dei secoli, hanno dovuto subire

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Hanno dovuto subire cosa?! Sono loro che hanno sempre perseguitato e ucciso Faraoni,come fece Mose',e tanti altri!!Sono perseguitatori e non perseguitati ottuso!!!

      Elimina
  4. Se la notizia è attendibile, cari sionisti, vi siete meritati tutto, ma proprio tutto!

    RispondiElimina
  5. 😱😱😱😱😱😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😱😱😱😂😂😂😂😂😂😂😱😂😂😂😂😂😂😱😱😱

    RispondiElimina